{
{
MassannunziataMascaluciaMascaluciaMascaluciaMascalucia
{

MOVIMENTO 5 STELLE MASCALUCIA

Decoro e Sicurezza Urbani

Il  rapporto tra vitalità e sicurezza:

“La pace della città - delle strade e dei marciapiedi - non è garantita principalmente dalla polizia, anche se la polizia è necessaria; è garantita da un’intricata rete di azioni  Amministrative basate su Prevenzione e Sanzione e dal,  quasi inconscio, controllo volontario esercitato dalla popolazione stessa sui propri quartieri”.

Il Decoro e la Sicurezza della città vanno costruiti e difesi con i cittadini.

{
{

facebook
twitter
gplus
youtube

ELEZIONIMASCALUCIA.IT @ All Right Reserved 2018 |  AMMINISTRATORE  SEBASTIANO CATANIA                  --                         email:     info@mascalucia5stelle.it

Lo sapevi che  l’amministrazione del Comune di Mascalucia spende ogni anno 1.000.000 di Euro in Sicurezza  Urbana e 800.000 Euro in manutenzione?!

 

La convinzione generale è che l’insicurezza e la mancanza di decoro delle città derivi da problemi economici, da difficoltà sociali, da conflitti di generazioni, dalla presenza di immigrati.

Noi  pensiamo che  non dipende “solo”  da questi fattori, ma anche dal modo in cui strade, piazze, parchi sono curati e sorvegliati, dal modo in cui le città e i quartieri  vengono   progettati, costruiti, riqualificati e dal modo in cui  i cittadini si identificano con il proprio territorio.

La vitalità sociale e produttiva  di una Comunità  è figlia del Decoro e  della Sicurezza, che rappresentano i bisogni primari a cui  una  Amministrazione deve dare risposte, per rendere  vivibile uno spazio urbano, affinché  nello stesso si  possano  sviluppare le attività produtive ed  il benessere  dei cittadini. 

 

Con  determinazione e immaginazione  vogliamo realizzare due idee- base : 

1. transitare da una  città disordinata e disattenta ad una Comunità  in cui consapevolmente vi è produzione economica,  sociale e culturale originale;

2. fare  del territorio un luogo nel  quale da tante altre parti ci si reca per fare e vivere esperienze inclusive, sociali e  culturali innovative che alimentano attività produttive  sostenibili ed innovative.

 

Sogno? Noi ci crediamo! Altre Comunità in Europa lo stanno facendo e altre lo hanno già fatto. 

 

Il  Decoro  e la Sicurezza Urbana sono la sintesi di buona amministrazione, prevenzione, sanzione e,  non ultima,  solidarietà.  Non  ci interessano  politiche repressive improvvisate inefficaci  e  dall’esclusivo  impatto mediatico.

Non ci interessano  soluzione sbrigative e semplicistiche  per  camuffare  i  “sintomi”,  assai  più  che  attenuare  o  risolvere le cause.​​​

eyJpdCI6IkNpdHRhZGluaSBzZm9uZG8ifQ==

Servono dei percorsi ragionati e integrati, con interventi combinati di prevenzione sociale, situazionale e comunitaria, uniti alla riqualificazione e rigenerazione ambientale ed urbana.    

{

Oggi  il tessuto urbano di Mascalucia è fortemente frammentato e  viviamo in un  “area grigia di  inciviltà”,  un disagio  avvolto in  una  spirale  che discende sempre  più  verso  il degrado, il conflitto e  la paura :  

 

· aumenta  il rischio concreto di essere vittima di reati o offese gravi:  furti , minacce, danneggiamenti,  vandalismi, aggressioni;

 

· aumentano le  violazioni dei codici tradizionali di condotta civica (sporcare, sputare, urinare nello spazio pubblico, disturbare la quiete), aumentano vandalismi minori, conflitti di vicinato, bande;

 

· diminuisce la  “cura” del territorio: scarsa manutenzione di strade, parchi e spazi pubblici, sporcizia, abbandono dell’arredo urbano, assenza delle forze dell’ordine;

 

· aumenta il senso di insicurezza, legato a fattori ambientali, quali lo squallore dello spazio urbano, la mancanza di vitalità urbana, strade scassate, caos urbano;

eyJpdCI6IkNpdHRhZGluaSBzZm9uZG8ifQ==

Prevenzione o Repressione?

Dare la priorità alla prevenzione significa fare in modo che le politiche sulla sicurezza si formino attorno ai bisogni del cittadino e non in funzione delle istituzioni pubbliche.  

La prevenzione rientra  nelle strategie di sviluppo sostenibile e ci invita a considerare l’intero ecosistema delle politiche di sicurezza:  urbanistica, trasporti, educazione, assistenza sociale.

 

Il sindaco e la sua amministrazione devono e possono intervenire per “prevenire e contrastare”, avendo chiaro il peso  della  buona gestione  pubblica, del decoro urbano, e devono puntare al rilancio della qualità del tessuto urbano e sociale.

eyJpdCI6IkNvbXB1dGVyIn0=

AZIONI

Le nostra politica su Decoro e Sicurezza  punta ad una strategia così articolata :

 

·  una polizia municipale più attenta ai problemi di prevenzione e non solo orientata alla repressione.  (Community Policing)

 

·  una prevenzione attraverso la riqualificazione dell’ambiente urbano 

(Crime Prevention Through Environmental Design)

 

· la mobilitazione della comunità per la prevenzione e la sorveglianza passiva 

(Community Crime Prevention)   

 

·  Interventi di “prevenzione situazionale” :  illuminazione intelligente, videosorveglianza, manutenzione dello spazio pubblico e del verde pubblico, controllo del territorio

 

· interventi di “prevenzione comunitaria” :  animazione e manutenzione dello spazio pubblico, vitalità dello spazio pubblico, responsabilizzazione delle attività commerciali che affacciano sullo spazio pubblico, sorveglianza di vicinato;

 

· interventi di “prevenzione sociale e mediazione” :  soprattutto verso certe forme di conflitto nello spazio pubblico, migliorando l’assistenza sociale;

· interventi di prevenzione e riduzione del danno in materia di tossicodipendenza.

 

Tali interventi chiamano in causa professionalità diverse, la totalità degli operatori di polizia municipale, gli uffici tecnici comunali, i servizi sociali, tutte figure che vanno opportunamente formate e riqualificate.

{

Il

Decoro

Urbano

La

Sicurezza

Urbana

Le

Fonti

Economiche

Freccia
Freccia
Freccia

Decoro Urbano

{

Piano Strade

{

BONIFICA DELLA SEGNALETICA VERTICALE

 

 

Pali e segnali  stradali, gard-rail killer curvi, arrugginiti, inutili, pericolosi per l’incolumità dei cittadini. 

 

 

 

BONIFICA DELLA SEGNALETICA ORIZZONTALE

 

​Rimozione dei  dossi di rallentamento, fuori normativa  pericolosi ed  anche inutili,  segnaletica e strisce  pedonali che scompaiono dopo pochi mesi....

Realizzazione di  segnaletica con vernici “permanenti”  e “luminescenti” . Attraversamenti pedonali  sonori ed illuminati.

REVISIONE DEL PIANO COMUNALE DELLA MANUTENZIONE STRADE

 

Il Piano esistente sarà revisionato  ed adeguato ad una gestione  tecnica ed amministrativa innovativa. 

Attenzione per  i guard-rail a norma, uso di asfalto drenante di adeguata qualità, progressivo uso di  segnaletica  intelligente, semafori con segnalatore acustico e timer di attraversamento. 

Vigilanza su interventi del manto stradale abusivi.

SERVIZIO COMUNALE MANUTENZIONE

 

Le attività inizialmentAll’interno del Servizio Decoro e Sicurezza Urbana sarà attivato un servizio comunale  dedicato alla manutenzione e pulizia.e saranno attivate con bando pubblico a ditta esterna

Successivamente sarà valutata la creazione di un Servizio Comunale Municipalizzato di manutenzione strade.

Creazione di un servizio Pronto Intervento

PULIZIE DELLE STRADE

 

È una situazione indecente che parte dalla cattiva gestione dei  Rifiuti  e della società MOSEMA, di cui il Comune è il maggior azionista.

La buona gestione  del  settore Rifiuti  genererà anche una buona pulizia della nostra città.

Leggi il Progetto Rifiuti=Risorsa di prossima pubblicazione.

Sarà vigilato l'igiene legata al passeggio dei  cani.

PORTALE INTERNET CON APP

 

Per cellulari, anche un'applicazione georeferenziata e fotografica per  segnalazioni di intervent . 

  

Feedback e recensioni a disposizione dei cittadini sui tempi e qualità di risoluzione.    

(tipo Amazon o  Tripadvisor per intenderci).

VIABILITÀ

Redazione del Piano di viabilità comunale basato sulla mobilità morbida con percorsi pedonali, bici, ciclovie, sharing,  incentivazione uso mezzi elettrici e taxi convenzionati a chiamata. 

 

RIFORMULAZIONE DEL PIANO PARCHEGGI

 

LOTTA AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI

UN REGOLAMENTO PER l'INVARIANZA IDRAULICA E IDROLOGICA

 

 

Criteri  di invarianza idraulica ovvero  opere che durante le piogge  torrenziali  limitino il   deflusso meteorico superficiale  con interventi all’origine (come il recupero acque piovane negli edifici e la decementificazione edile),  nonché lungo il percorso con azioni di infiltrazioni e dispersioni.   

VIABILITÀ SCUOLE

 

 

Il traffico  viario legato all'orario di entrata ed uscita dalla scuole sarà, di concerto con i dirigenti scolastici,   oggetto di  attenzione e di un Piano Specifico.


È inaudito che i cittadini debbano rimanere bloccati ogni giorno in 30-45  minuti di traffico  caotico .

Ne beneficerà  la sicurezza stradale,  la salute  (meno esalazioni  di gas scarico auto) e  la tasca  (consumi di carburante inutile).

Piano di collegamento viario straordinario pedonale e automobilistico tra i plessi "Case Nuove" e "De Gasperi" dell'IIS 'Concetto Marchesi'.

RIMODULAZIONE DEL PIANO INVESTIMENTI COMUNALI

 

 

Revisione del  DUP Documento Unico di Programmazione  economica del Comune  2018-2020  con  cambio  di  priorità  delle  Opere Pubbliche.

 

 

CODICE DELLA STRADA: TOLLERANZA 1     

poi  TOLLERANZA 0

 

Il percorso del rispetto del codice della strada  e del decoro urbano passeranno attraverso un periodo  transitorio di Rieducazione della durata di 6-12 mesi  attraverso progetti bonari rieducativi : “Tolleranza 1”.

 

Successivamente  "Tolleranza 0" fisserà la rigorosa applicazione del codice della strada con enorme beneficio per la Sicurezza dei Cittadini.

Delle inadempienze ne beneficeranno le casse del Comune, i cui introiti  saranno vincolati  ad  investimenti in conto capitale  per  POTENZIARE le azioni di Decoro e Sicurezza stradale che la nostra Amministrazione adotterà.

PIANO ARCHITETTONICO DEL COLORE

 

 

L’arrivo di materiali  edili e strumenti visivi  "Moderni"  ha creato un disordine ed  una varianza di colori di  facciate,  insegne e  dispositivi visivi  che  hanno deturpato totalmente la bellezza dei nostri luoghi. 

Noi adotteremo un piano architettonico del colore alla pari di altri Comuni Italiani, che ripristini le regole per l’armonia cromatica ed architettonica di Mascalucia,    fuori e dentro il centro.

 

  

PICCOLE AREE COMMERCIALI 

DI QUARTIERE

 

 

L’assenza di una seria programmazione nel Piano Commerciale  ha generato  la nascita di piccole aree di quartiere lasciate a se stesse.

Le stesse costituiscono un importante servizio di quartiere e di attività produttive.  

Noi pensiamo che queste aree vadano incentivate e potenziate (per riequilibrare il dominio della grande distribuzione generalista), ma all’interno di un nuovo Piano Particolareggiato Commerciale che risolva i problemi  traffico e che regoli la fruibilità nel rispetto del decoro e della viabilità.

Fonti Economiche

{

Tutti si chiedono con quale finanza attiveremo queste belle iniziative.

Ebbene, le competenze della nostra squadra di  governo condurranno ad un processo di eliminazione degli sprechi, alla razionalizzazione delle Spese Comunali, al miglioramento delle Entrate e l’accesso a progetti Europei ma anche del Governo Italiano. La Legge n. 48 del 21 Aprile 2017 relativa alla Promozione della Sicurezza Integrata e della Sicurezza Urbana  prevede una serie di incentivi economici in tal senso.

 

Bisogna saper gestire i margini di manovra finanziaria  limitati e ristretti, causati da anni di scempio amministrativo  e orientarsi verso la qualità, a fare sempre meglio con gli stessi mezzi. Bisogna essere più rigorosi, ma anche ad essere più creativi ed innovativi.

 

Concepire un sistema integrato  e coordinato consistente in interventi economici strutturali e soprattutto continuativi che mettano insieme vigilanza, recupero urbano, iniziative culturali, politiche per l’integrazione, educazione ed interventi sociali.

Sicurezza Urbana

{
{

FISU - FORUM ITALIANO SICUREZZA URBANA

 

Adesione Comunale al Forum Italiano Sicurezza Urbana  per raccogliere  le metodologie all’avanguardia,  le migliori pratiche italiane e l’esperienza dei Comuni che le stanno già attuando.  https://www.fisu.it/soci/

POLIZIA MUNICIPALE

 

Efficientamento dell’assetto organizzativo e funzionale  del personale  di Polizia Municipale,  Polizia Commerciale e Polizia Amministrativa  attualmente  in carica  al Comune di Mascalucia. 

 

Formazione del personale  ed eventuale integrazione dell'organico  ai sensi  della Legge 48 del 18 Aprile 2017   sulla Sicurezza Urbana.   

 

Ridefinizione Obiettivi di prevenzione, basati sulla sensibilità all'individuazione precoce delle problematiche di disordine sociale  e di degrado fisico nello spazio pubblico, che veda anche  il coinvolgimento  degli  uffici urbanistica, servizi sociali,  servizi di manutenzione e forze dell’ordine.

 

Ridefinizione degli Obiettivi di contrasto e di Misure di sorveglianza del territorio,  attraverso una diversa distribuzione e riorganizzazione  della  polizia municipale.

 

Organizzazione di  una struttura di Pronto Intervento,  per  azioni in tempi rapidi  e certi  su richiesta dei cittadini . Su  chiamata telefonica e  con APP  per  telefonin0, ove il cittadino  effettua segnalazioni anche  fotografiche georeferenziate.  Lo stesso cittadino potrà  recensire  per  giudicare  qualità di risoluzione ed i tempi,  nel rispetto della privacy.

 

Revisione  del regolamento  di polizia urbana.

 

La sicurezza del vivere in città, reclamata con forza dai cittadini, deve essere  anche  oggetto di politiche comunali e non  solo  responsabilità  degli apparati  di  giustizia e forze dell’ordine.

POLITICHE DI CONTROLLO E CONTRASTO

 

Sottoscrizione con la Prefettura  del  Patto  per la Sicurezza Urbana   di cui al comma 1 della Legge 48 del 18 Aprile 2017  con obiettivi  definiti dalla stesso DL   attraverso servizi e interventi di prossimità  anche coinvolgendo reti territoriali di volontari  per la tutela e la salvaguardia dell’arredo urbano , aree verdi ,  dei parchi cittadini  , favorendo l’impiego delle forze dell’ordine, nonché attraverso l’installazione di sistemi dii videosorveglianza

 

Supporto  alle forze dell’ordine per gli interventi di controllo del territorio e  maggior  ruolo sussidiario  della  polizia municipale e della stessa  Amministrazione Comunale.

 

L’amministrazione comunale  deve partecipare  attraverso l’operato della polizia municipale agli interventi di controllo del territorio.

 

Il  Sindaco deve e  può  secondo  legge  agire   come “organo di governo”  in termini di controllo del Decoro e Sicurezza Urbana  oltre  ad essere rappresentante  della sua comunità.

SENSO DI APPARTENENZA E IDENTIFICAZIONE CON IL LUOGO DOVE VIVIAMO

 

 

Il mantenimento del  Decoro e della Sicurezza  urbani è strettamente correlato dall’identificazione dei cittadini con il proprio territorio:  il cittadino difende e rispetta il territorio se lo sente  proprio.

 

Dobbiamo  riscoprire  il senso del territorio e  soprattutto  fornire  strumenti,  a chi non lo ha mai perso, per rendere efficace una sorveglianza spontanea da parte del cittadini .

 

Il cittadino non dovrà mettere a rischio la sua  privacy e, a  volte, l'incolumità, ma deve avere a disposizione  un sistema informativo  comunale  che gli  consenta di segnalare immediatamente  e far intervenire  la Polizia Municipale  o le forze dell’ordine  sia per piccoli  che  grandi vandalismi  o reati.

 

Spesso i residenti  di una stessa  via  o  di un condominio  quasi  non si conosco  l’un l’altro,  e ciò è  parte di  una indifferenza sociale  che  genera un forte senso di insicurezza:  vorremmo che si restaurasse il senso civico  dell’interesse comune al  bene comune

 

 

  

APPARATI DI VIDEO SORVEGLIANZA INNOVATIVI

 

 

L’altro strumento della prevenzione situazionale ,  utile  seppur  non  risolutore dei  problemi,  è quello della videosorveglianza.

 

L’utilità dei sistemi di videosorveglianza  è  sicuramente  di dimensione repressiva,  per l’acquisizione  di materiale probatorio per le indagini di polizia: è uno strumento che serve ad identificare  l’autore del reato, ma dopo che  è stato commesso.

 

La funzione di deterrenza  è limitata, a meno di utilizzare telecamere tecnologicamente  avanzate, ad es. telecamere con sistemi di riconoscimento di fonti sonore ritenute pericolose, sistema SENTRI, ovvero Smart Sensor Enabled Neutral Threat Recognition & Identification System,   telecamera che riconosce e si orienta  già in uso in molte città  Europee, tutto ciò sotto l’attenta tutela della privacy delle persone.

 

L’orientamento  europeo,  che noi intendiamo adottare, relativo alle Smart Cities and Communities, è di trasformare  le nostre città con forme tecnologiche  avanzate.   La diffusione delle rete internet  in fibra ottica ed una copertura wifi  (che intendiamo allargare a tutto il territorio), consentirà una maggiore diffusione dell’IOT  - Internet of Things .

 

Una rivoluzione tecnologica,  già in atto ,  da condurre  piuttosto che subire,  e   che  impiega  dispositivi tecnologicamente innovativi  per il  monitoraggio ambientale  e  del territorio.

Una Amministrazione  attenta e competente   deve  far  un uso  cosciente ed appropriato di  tali  tecnologie per  la sicurezza urbana  e per le attività produttive . 

 

Tecnologie accessibili anche tramite fondi Europei Horizon 2020  per le Smart City anche  con prossima scadenza Marzo 2019

PREVENZIONE DEL CRIMINE ATTRAVERSO L'URBANISTICA

 

Nel maggio 2010  è stata adottata in Italia  la normativa  UNI  CEN/TR   14383-2  “Prevenzione del crimine attraverso l’urbanistica”, ovvero la progettazione e riqualificazione urbana.   

Fornisce  indicazioni pratiche, condivise da esperti di diversi Paesi europei, atte a supportare progetti e interventi  di riqualifica  nel campo dell’urbanistica,  e  della progettazione degli spazi pubblici e dell’edilizia.

 

Il nostro  Comune ha in atto la revisione del PRG  Piano Regolatore Urbano  e questa sarà un'importantissima occasione per progettare e riqualificare la Mascalucia  dei nostri figli.

 

Sicurezza Urbana Basta sterile ed inutile speculazione. anche come  Qualità  edile. 

 

Create a website