{
{
{

MOVIMENTO 5 STELLE MASCALUCIA

{

Blog & News

{

Ultime notizie, news. articoli sul Movimento 5 Stelle di Mascalucia


facebook
twitter
gplus
youtube
28/09/2018, 11:30

Rifiuti, Mosema



CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-
CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-
CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-


 Amministrazione in stato confusionale per la gestione dei rifiuti e della società partecipata Mosema . A pagare saranno sempre i cittadini di Mascalucia e i dipendenti della MOSEMA. Un contratto settennale da oltre € 30 milioni



Comincia male !  
Questa amministrazione al  suo 4°  ConsiglioComunale il  20 Settembre per discutere  il  DUP (Documento Unico di Programmazione)   registra già  il disinteresse della sua Maggioranza,  perdepezzi,  salta  la riunione del Consiglio  e viene rinviata  al giorno successivo.    

Il Sindaco Magra,  già  ostaggio della sua stessa maggioranza,  convoca con urgenza  il 25 Settembre   un Consiglio sul tema  MOSEMA e RIFIUTI. 
 
Vengono discusse  improvvisate   soluzioni  emergenziali  per  evitare il collasso della raccolta rifiuti ed  il  licenziamentodei dipendenti Mosema.  

La MOSEMA è una società di diritto privato  di cui il Comune Mascalucia detiene il 49,75%  evi  partecipano  i Comuni di San Gregorio , Viagrande, Aci Bonaccorsoe Valverde ;  dovrebbe gestire la raccolta  rifiuti  attraverso l’aggiudicazione di una GaraPubblica  alla pari di altre societàprivate.  
Ma  da anni,  in deroga  alle normative  sugli appalti,  gli  viene prorogato  l’affidamento emergenziale.    

La vecchia amministrazione, ovvero  l’attuale  data  lapresenza degli  stessi consiglieri  di maggioranza,   hatentato la carta della trasformazione " in house"  pur di mantenere il controllo politico sulla MOSEMA. 

E’  stata indennizzatal’uscita dei soci privati   in favore della  proprietà  di soli enti pubblici  per  guadagnarsi il titolo di  società in house  e poter gestire affidamenti  senza gara pubblica  ovviamente  tagliando fuori  la libera concorrenza tra società private. 
Ma non tutto sta andando liscio .     

STATO DI FATTO  OGGI  :   
MOSEMA  non  risponde alle richieste del Comune  relativamente ai dati di Bilancio 

Qualche consigliere di maggioranza  afferma che, voci  di corridoio,   parlano di  perdite per 5 milioni.     

La società interinale,   incaricata dalla MOSEMA  per il reclutamentodi  operai  a tempo determinato,  a detta  di un consigliere,  avrebbe dei pagamenti  in sospeso  con  alcuni  dipendenti.    

Gli altri   Comuni  (comproprietari della MOSEMA)   hanno  già  manifestato  che NON  SONO INTERESSATI  ad affidare  con "contratto in house"  la raccolta dei rifiuti alla MOSEMA.  Infatti come si evince dal documento prot. 1346/18 del 17/09/2018   della SRR Catania AreaMetropolitana  codesti   Comunisono interessati alla eventuale aggiudicazione di gara pubblica  già  dalprossimo  mese di Novembre, giusta notaUREGA  del 14/08/2018  prot .193231.     

Di recente,  la MOSEMA ha  modificato  il  suostatuto  (ovviamente con  il consenso del  suo socio maggioranza  cioè la  precedente, dicasi attuale,  Amministrazione) : risultato che oggi gli amministratori della MOSEMA   nonpossono  essere rimossi con il  solo voto dimaggioranza degli azionisti. 
L’attuale amministrazione del Comune di Mascalucia non ha più potere di revoca degli  amministratori  MOSEMA  ammesso che abbia  voluto  esercitarlo. 

ANAC  (Autorità  Nazionale Anticorruzione)   non ha ancoradato  il nulla osta  per la trasformazione  in House  della MOSEMA.    

Tutti  I  dipendenti della MOSEMA  si trovano  in stato di totale  insicurezza  sul futuro del loro posto di lavoro. 

In un   prossimo  consiglio comunale,  questa amministrazione/maggioranza  intende portare   una proposta di DELIBERA , già avviata dallapassata Amministrazione,  per  l’affidamento  in house  dai  CONFINIPOCO CHIARI  pur di  accaparrarsi   lacontinuità  sul controllo della Mosema.    

Un affare  SETTENNALE  per gestire i rifiuti  dal  valore  di  Euro 22.999.701=  (al netto dei costi di conferimento,  per un totale di  oltre 30 milioni di euro)  che  icittadini di Mascalucia  si impegneranno a  pagare  peri prossimi 7 anni   ad   unasocietà comunale dai non chiari confini di controllo elettorale  e  di correnti politiche .     

Un nuovo Contratto  SENZA  alcun obiettivo sulla RIDUZIONE  dei rifiuti, un  obiettivodi  Raccolta Differenzia al  65%  per  i  prossimi 7 anni ;  altri comuni   siciliani sono  già  oggi  oltre il  70%  (Belpasso)  ooltre l’ 80%  (Zafferana).   
Assenza di   chiari  controlli e penali per  mancati o carenti servizi  come  la  pulizie delle strade i cui effetti sonoevidenti a tutti i Mascalucesi .   

Per chiudere  il   Sindaco  confuso e smarrito  tira fuori la  proposta di formare un super  tavolo tecnico di esperti e saggi (pagati dalcomune)  che risolva il dilemma.     

IL MOVIMENTO 5STELLE  solo qualche  mese fa   avevaproposto: 
GARA PUBBLICA   con obiettivi di riduzione,  riciclo Rifiuti  e pesanti  penali  peromessi o scarsa qualità dei servizi.     

Clausole di SALVAGUARDIA in gara  per  i DIPENDENTI  della MOSEMA  che  sarebberopassati  in carico alla societàaggiudicataria  senza più subire levessazioni politiche e  clientelari.     

Una amministrazione che avrebbe   tutelato  gli interessi dei cittadini  e dei dipendentidella MOSEMA  senza più  conflitti di interessi.   

I  cittadini diMascalucia  avrebbero pagato  quasi un 1 milione  di Euro  in meno per  la gestione dei  rifiuti  secondo i dati di costo  comparativi  con Comuni  limitrofi  . 

Liberato 1 milione di Euro/anno  di risorse economiche da  destinare al Decoro, Manutenzione, Sicurezza   delle   Strade ed altro .  

M5S  MASCALUCIA   


1

ELEZIONIMASCALUCIA.IT @ All Right Reserved 2018 |  AMMINISTRATORE  SEBASTIANO CATANIA                  --                         email:     info@mascalucia5stelle.it

ALTRI POSTS IN EVIDENZA

CAOS RIFIUTI = MOSEMA

28/09/2018, 11:30

CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-CAOS--RIFIUTI-=-MOSEMA-

Amministrazione in stato confusionale per la gestione dei rifiuti e della società partecipata Mosema . A pagare saranno sempre i cittadini di Mascalucia e i dipendenti della MOSEMA. Un contratto settennale da oltre € 30 milioni

Create a website